Insetti

Sebbene l’uomo riservi le maggiori attenzioni per gli esseri viventi più grandi e emotivamente coinvolgenti, come i mammiferi o gli uccelli, il pianeta Terra appartiene agli invertebrati, che rappresentano il 97% di tutto il regno animale sia in termini di numero di specie, sia in termini di quantità di individui. Vivono ovunque sulla terra, nell’acqua e nell’aria e il loro ruolo ecologico è fondamentale. Senza gli invertebrati la vita sul nostro pianeta non sarebbe così come la conosciamo.

La vastità dell’argomento ha obbligato il Parco a fissare una priorità negli approfondimenti da eseguire prediligendo quei gruppi faunistici che sono indicatori biologici dello stato dell’ambiente e la cui conservazione risulta fondamentale per il mantenimento degli ecosistemi.

In un’area del SIC “Valle del Cremera – Zona del Sorbo”, zona naturalistica di valore, sono stati studiati i Lepidotteri e i Coleotteri Scarabeidi.

Fra le cosiddette farfalle diurne (Papilionoidei e Esperioidei) sono state individuate 51 specie, numero sicuramente inferiore all’atteso in aree comparabili della regione Lazio. Fra tutte spicca la specie Zerynthia polyxena inserita nell’allegato IV della Direttiva Habitat 92/43 CEE, avvistata in un’area boschiva con discreta presenza di Aristolochia rotunda sua pianta nutrice. Purtroppo, non è stata più rinvenuta la specie Melanargia arge (inclusa nell’allegato II della Direttiva Habitat 92/43 CEE), un tempo segnalata nell’area del SIC “Valle del Cremera – Zona del Sorbo”.

Fra le farfalle ad attività notturna sono state identificate 231 specie pari ad 1/5 di quelle note per l’Italia centrale, alcune addirittura nuove per il Lazio, come Cilix hispanica, Eupithecia inturbata, Araeopteron ecphaea. Il rinvenimento nelle valli e nelle forre di un cospicuo gruppo di specie legate alla vegetazione mediterranea costiera, risulta ecologicamente interessante e testimonia la penetrazione di flora marittima verso l’interno della Penisola.

Questo sito utilizza solo i cookie tecnici. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi di più Ok