Dopo la stagione degli incendi (che quest’anno ha impegnato i guardiaparco per oltre tre mesi anche con due o tre interventi al giorno)  è ripresa la campagna di cattura dei cinghiali. Stamattina infatti L’Ente Parco ha effettuato, tramite l’impiego del suo personale di vigilanza e tecnico, una sessione di cattura dei cinghiali secondo quanto stabilito dal “Piano per la programmazione di interventi di controllo numerico del cinghiale nel Parco di Veio”. I cinghiali catturati (2 esemplari, un maschio ed una femmina di circa 50 kg) provengono dall’area sud del Parco (comune di Roma) e dall’area nord (comune di Sacrofano).