Alessandra Buscemi è stata una delle storiche collaboratrici del Parco nel campo dell’educazione ambientale. Con Alessandra, ci fa onore dirlo, l’attività dei guardiaparco con le scuole è cresciuta in qualità e professionalità. Dal 2003 ci ha aiutato ad avvicinare bambini ed adulti al mondo della natura.

Ricordiamo di lei la dolcezza ed il perenne sorriso,  che faceva capire a tutti quanto fosse importante amare il mondo che ci circonda. Alessandra, apparentemente piccola e fragile, nelle attività che faceva  nel Parco trasportava sempre con sé un pesante zaino, un bagaglio di natura da dove  tirava  fuori il coniglio dal cilindro con cui incuriosiva anche i più distratti.Alessandra era la disponibilità fatta persona, qualsiasi improvviso impegno con il pubblico con lei diventava un’opportunità gestita al meglio, un’occasione per far conoscere il nostro bel Parco a chi non lo conosceva.

Alessandra ci mancherà perché con lei abbiamo costruito il consenso di chi ha capito a cosa serve un Parco e perché è importante proteggerlo.

Se c’è un paradiso per lei sarà sicuramente un luogo pieno di natura.

 

 

 

 

Questo sito utilizza solo i cookie tecnici. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi di più Ok