Adotta un sentiero

Adotta un Sentiero è il progetto che il Parco ha attuato coinvolgendo cittadini e associazioni: l’obiettivo è quello di:

Rafforzare le alleanze già esistenti per mettere al centro la tutela del territorio e dell’ambiente naturale:

Incentivare la partecipazione e sviluppare un senso di appartenenza.

Creare un circolo virtuoso che sviluppi una strategia di valorizzazione del nostro patrimonio.  

Questo progetto trae forza dalla disponibilità di custodia attiva dei “padroni di casa” che hanno mostrato un forte grado di affezione al proprio territorio alla volontà di valorizzarne la fruizione e l’accessibilità da parte di tutti.

 Il Parco si estende per 15.000 ettari: è costellato di beni storici, archeologici e paesaggi di inestimabile valore. Ci sono 99 chilometri di sentieri, compresa la via Francigena. Tracciati che il Parco ha recentemente ampliato e sviluppato. I percorsi sono oggi segnalati con la numerazione del CAI  (Club Alpino Italiano) che li ha inseriti nel proprio archivio nazionale. Un enorme patrimonio naturale che comporta una gestione difficile e problematica. Difficoltà dovute, purtroppo, alla sempre crescente carenza di fondi. Da qui la necessità e la voglia di costruire insieme nuove alleanze per concordare una strategia di difesa del Parco che parta dal coinvolgimento di tutti i cittadini e le associazioni.

Lavorare insieme per redigere un piano strategico che rappresenti un’opportunità di riflessione e riprogettazione dell’intero operato dell’Ente Parco, in una logica di aumento dell’efficienza e della trasparenza, mettendo al centro la tutela del territorio e dell’ambiente e le aspettative dei cittadini. Circa il 90 per cento dei sentieri del Parco sono stati adottati dalle associazioni  che operano con il Parco di Veio con il coinvolgimento di decine di volontari. Con questa campagna ci si propone di sviluppare forme di condivisione e di cooperazione tra il Parco e i suoi abitanti, per realizzare interventi di custodia del patrimonio naturale e di manutenzione dei tracciati inclusi nell’area protetta per favorire le attività di escursionismo che consentono la miglior conoscenza dei luoghi, della cultura tradizionale, dei valori del paesaggio e della biodiversità.

 

Allegati

Questo sito utilizza solo i cookie tecnici. Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi di più Ok