COMUNICATO STAMPA                      9 gennaio 2020

 PARCO DI VEIO, OLTRE 3500 BAMBINI E 173 CLASSI HANNO ADERITO AI PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE 2019-2020

Un risultato oltre le aspettative de “IL PARCO COME SCUOLA”, il progetto di Educazione Ambientale Gens 2.0 riservato agli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria.  Le classi che hanno aderito sono 173, per un totale di 3527 alunni. Le proposte sono oltre quaranta per i tre gradi d’istruzione, a cura di associazioni, cooperative e società iscritte all’albo degli educatori ambientali del Parco di Veio. Si tratta di Alchimia, Archeoclub di Formello, Le Mille e una Notte, Fauna Urbis, Four Season Natura e Cultura, Humus Sapiens e Myosotis Ambiente.
La novità di quest’anno è che il Parco erogherà un contributo alle associazioni per contenere i costi per le famiglie: grazie a questo contributo, che è di 4 euro per ogni bambino, alcune proposte sono gratuite. Altre dai costi decisamente contenuti. Il contributo inizialmente valido solo per le scuole del territorio del Parco, quindi dei comuni di Formello, Sacrofano, Campagnano, Castelnuovo di Porto, Riano, Morlupo, Magliano romano, Mazzano, e il XV Municipio di Roma Capitale, è stato poi esteso anche ad altri comuni e zone di Roma.  < E’ un successo che ci dà una grande soddisfazione  – ha commentato il presidente del Parco Giorgio Polesi –  è fondamentale educare le giovani generazioni, che rappresentano il nostro futuro, alla salvaguardia e alla protezione dell’ambiente. L’iniziativa del Parco di Veio rivolta alle scuole va in questa direzione. Il successo ci fa ben sperare : per i progetti di quest’anno il Parco di Veio ha prodotto un grande sforzo organizzativo>.

(foto di repertorio)

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Se per te va bene, continua a navigare. Per maggiori informazioni, Leggi di più Ok